Home » CUCCIOLI DISPONIBILI 2018

CUCCIOLI DISPONIBILI 2018

CUCCIOLI T e U

i cuccioli T e U nasceranno a fine dicembre, e saranno in consegna quando avranno raggiunto i 60 giorni di età ( febbraio 2019). 

Dopo la nascita dei cuccioli, aggiornerò il sito , quindi verrà inserito la data di nascita, il numero/sesso dei cuccioli, e il nome dei riproduttori con i risultati del test di esenzione displasia HD ED, e il risultato del test della mielopatia degenerativa. 

Ricordo che le visite in allevamento saranno concordate solo con appuntamento, e ciò avverrà solo quando i cuccioli avranno l' età giusta. Perciò dicembre e gennaio le visite in allevamento sono CHIUSE. Ricordo che non voglio, e quindi non ho liste d' attesa da seguire. Fisserò gli appuntamenti per vedere/scegliere/prenotare i cuccioli quando sarà possibile valutare lo standard, vedendo il colore degli occhi, la chiusura dei denti, gli appiombi ecc. Penso perciò che aprirò le visite il sabato 27/01 oppure il 03/02/2019 ma le date sono indicative, inserirò al più presto la data esatta dopo i parti.

Ricordo inoltre come sono organizzata. la precedenza sulla scelta del cucciolo, viene data a chi viene in allevamento, poi se restano cuccioli disponibili, allora accetto prenotazioni "da foto", ma preferisco chi sceglie il cucciolo "dal Vivo". 

I cuccioli saranno successivamente consegnati con almeno tre sverminazioni, chip inserito/registrato, vaccino , visita veterinaria e pedigree intestato all' acquirente. 

Per info sui cuccioli, chiamate a gennaio al 3403718229 (lavorando in ospedale, se non rispondo, mandate un sms o email, così rispondo e do indicazioni di orario per risentirci "a voce". 

CUCCIOLI CONSEGNATI 2019

COPROFAGIA nei cuccioli

Spesso mi viene segnalato, che i cuccioli hanno la brutta abitudine di mangiare le proprie cacche (o peggio ancora quelle altrui). Questa abitudine, si chiama Coprofagia. consiglio di rimuovere il prima possibile la cacca dopo che il cucciolo la ha prodotta, ma segnalo un prodotto deterrente, che disabitua il cane a questa schifosa abitudine. Il prodotto che uso io si chiama FORBID (ditta Candioli), magari in commercio ce ne sono altri, provate a chiedere al veterinario. Questa polvere va aggiunta al mangime del cucciolo per 15 giorni, e da alle feci un gusto sgradevole, perciò il cucciolo dovrebbero smettere di assaporarle. provate...

NECESSARIO PER IL CUCCIOLO QUANDO VIENE RITIRATO IN ALLEVAMENTO

 

  

 

quando venite a ritirare il cucciolo, cercate di avere pronti:

 PER IL PRIMO VIAGGIO: 

  • 1 collare in nylon da almeno 38/40 cm  (evitare pettorina) vi servirà se avete un viaggio lungo per tornare a casa per fargli fare la pipì e fare passeggiata in sicurezza,
  •  1 guinzaglio (come sopra),
  •  1 telino assorbente da usare per il primo viaggio in auto (in alternativa un asciugamano (no trasportino),

PER LA GESTIONE DEL CUCCIOLO A CASA : 

  •  1 ciotola in metallo con fondo piatto per il cibo,
  •  1 recipiente capiente per l' acqua (se a bordo basso meglio, potete usare una grossa bacinella o secchio),
  •  1 spazzola con denti in metallo,che userete da subito, già dai primi giorni a casa.
  •  il mangime per i primi giorni lo forniamo noi, con indicazioni di dosaggio e tipo,
  • non acquistate la cuccia (casetta), vi spiegherò il motivo.

http://www.petsandthecity.it/

per avere info sul comportamento del cane, alimentazione, ecc , vi consiglio di clikkare su questo link

http://www.petsandthecity.it/

Pedigree? Si grazie, sempre………

http://www.expodog.com/articoli/pedigree-si-grazie-sempre-1323 

 

Molte persone pensano che se non interessano le esposizioni si possa prendere un cane senza pedigree : sfatiamo questa legenda che il pedigree serve solo per le esposizioni. Niente di più sbagliato . Facciamo chiarezza : il pedigree non identifica il cane di “alta qualità” ma identifica l’appartenenza del cane a quella razza.  Il pedigree è la carta d’identità del cane ed è solo per i cani di razza pura : di un cane fornito di pedigree si conoscono esattamente data di nascita, genitori, nonni, bisnonni e trisnonni: si sa chi, tra gli antenati, è stato campione di bellezza o di lavoro in Italia o all’estero. Si sa chi ha allevato il cane, ovvero chi era il proprietario della mamma al momento della nascita del cucciolo . La razza pura, dev’essere certificata, quindi è corretto  acquistare un cane munito di documenti ufficiali, perché SOLO il cane con pedigree è “realmente” di razza pura. Bisogna invece stare alla lontana da chi ti propone cani senza pedigree : sono pseudoallevatori e infangano gli allevatori seri. Si pensa che acquistare un cucciolo senza pedigree ci può far risparmiare : sbagliato, il costo del pedigree è veramente irrisorio per l’allevatore. Chiunque chieda soldi in più per il pedigree del cane vi sta truffando, il costo del pedigree è di euro 30 circa e viene incluso dall’allevatore nel costo del cane

Il pedigree viene rilasciato dall’ Enci : lo si può richiedere solo se entrambi i genitori ne sono provvisti e porta la genealogia del cucciolo fino alla 4 generazione. quindi è la prova che il cane è di razza pura dato che ne documenta l avvenuta selezione . Viene richiesto all’Enci attraverso la presentazione di 2 moduli che devono essere presentati entro termini ben precisi :

-modello A da presentare entro 25 giorni dalla data di nascita dei cuccioli. .Il modello A è la Denuncia di Monta e nascita della cucciolata, va controfirmata sia dall'allevatore che dal proprietario dello stallone. Descrive più che altro i dati dei due genitori e dei due proprietari, nonché la data dell'accoppiamento ed il numero di cuccioli nati e il sesso Se il modello A non viene presentato  entro i tempi, la cucciolata non avrà più la possibilità di essere iscritta ed i cuccioli saranno senza pedigree anche se figli di cani puri.

-  il modello B è la Denuncia di Cucciolata e va  presentato entro 90 giorni dalla data di nascita dei cuccioli. Oltre al ripetersi di alcuni dati presenti nel modello A , ci sono  in particolare tutti i dati dei cuccioli con i relativi nomi, descrizione del manto, microchip, sesso, ed i  dati dei nuovi proprietari ecc. Se i cuccioli sono stati venduti prima della presentazione del suddetto modello il pedigree sarà già intestato al nuovo proprietario, altrimenti il pedigree emesso sarà intestato all’allevatore e poi girato al nuovo proprietario. Allegato al modello B è fatto obbligo di trasmettere la certificazione veterinaria di avvenuta inoculazione del microchip.

Il Mod. A ha un costo fisso di circa 15,00 Euro più i diritti di segreteria, mentre il Mod. B ha un costo a cucciolo di circa  18 ,00 Euro più i diritti di segreteria; questo significa che un pedigree costa all’incirca sui 30 euro a cucciolo.

Diffidate quindi da chi vi dice diversamente, il pedigree è la carta d’identità del vostro cucciolo   è comunque una garanzia della rintracciabilità dei soggetti e della serietà dell'allevatore: l’allevatore serio è colui  che si impegna al benessere e alla  salute dei propri cani, a   far riprodurre cani sani, privi di malattie manifeste e patologie ereditarie, e non far riprodurre femmine troppo giovani o troppo anziane e rispettare i calori di riposo, ma soprattutto è colui che ama incondizionatamente le proprie creature.

 

Email delle famiglie dei cuccioli ceduti, punteggi esenzione displasia,commenti

 quì di seguito verranno inseriti i punteggi ufficiali che gli acquirenti dei nostri cuccioli ci comunicano. Chiedo a tutti coloro che hanno ufficializzato le HD ed ED di comunicarmelo per aggiornare i dati.

BOVARO BERNESE DELMASOANDRIOI

Contatti

PURIN SABRINACastelnuovo TN38050 santa Margherita 6 A tnP.IVA: 02172780229Tel: 3403718229sabrinapurin@gmail.com